Sanremo: Pooh, festa 50 anni con medley e Uomini soli

Facchinetti, andiamo al festival a raccontare la nostra vita

(di Federico Pucci) (ANSA) - MILANO, 28 GEN - "A Sanremo sarà una grande festa, perciò eseguiremo un medley con i nostri maggiori successi": Red Canzian ha anticipato oggi qualche elemento della performance che vedrà i Pooh protagonisti in qualità di super-ospiti nella 66esima edizione del Festival della Canzone. Parlando oggi a Milano, il gruppo riunitosi come quintetto con Riccardo Fogli e Stefano D'Orazio ha presentato la riedizione a cinque voci di un vecchio successo del 1972, 'Noi due nel mondo e nell'anima', brano che sarà pubblicato in un disco speciale per il 50ennale in arrivo a settembre. E se questo classico e il precedente singolo 'Pensiero' potrebbero far parte del medley, solo su un brano c'è certezza: "Non possiamo non suonare per intero 'Uomini soli', se lo merita - ha spiegato Roby Facchinetti, citando la canzone che nel 1990 regalò alla band la vittoria del Festival - Ai tempi non avremmo mai immaginato che saremmo ritornati quasi 30 anni dopo per raccontare tutta la nostra vita". Ancora non è stata annunciata la serata che li vedrà riprendere la via di Sanremo: "Ma noi vincemmo il Festival di Arma di Taggia", ha scherzato poi Canzian, ricordando come l'edizione 1990 del concorso si tenne nel Palafiori e non all'Ariston.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA