Jennifer Jason Leigh agli Oscar, gli auguri di Capri

Nero: 'Festival portafortuna', Renis: 'Nel segno di Morricone'

Gli auguri di Capri a Jennifer Jason Leigh, l'attrice americana candidata all'Oscar per 'The Hateful Eight' di Quentin Tarantino e premiata il 29 dicembre al festival Capri, Hollywood proprio per la sua performance nell'unico ruolo femminile del film.

"La buona sorte che garantisce la nostra bella isola è stata ancora una volta confermata da un risultato straordinario quanto sorprendente'', ha detto Franco Nero, socio onorario dell'Istituto Capri nel mondo. "In passato abbiamo sempre minimizzato quando vari artisti ci indicavano come un Festival portafortuna, oggi non possiamo che essere felici per il brillante traguardo di questa grande attrice che nel clou della promozione americana ha mollato Tarantino e compagni per volare a Capri a ritirare la nostra bella sirena che le ha poi aperto la strada alla nomination", ricorda Tony Petruzzi elencando i vari artisti che negli anni passando per Capri hanno poi trionfato agli Academy Awards: da Geoffrey Rush a Forest Whitaker, da Dante Feretti e Francesca Lo Schiavo a Melissa Leo, da Michel Hazanavicius ad Alexandra Byrne, da Michael O' Connor a Pavel Pawlikoski. "Ci siano dati appuntamento con Jennifer al Los Angeles, Italia Festival, alla vigilia della notte degli Oscar, per un'altra memorabile serata nel segno di Tarantino, Morricone e dell'Italia" dice Tony Renis, presidente onorario della kermesse caprese che ha festeggiato i 20 anni. "E' sorprendente l'attenzione di Tarantino e del produttore Harvey Weinstein verso il nostro piccolo grande ponte culturale tra la Campania e Hollywood" aggiunge Pascal Vicedomini, fondatore e produttore dei due festival.

Jennifer Jason Leigh , che è anche una delle voci di Anomalisa (film in stop motion di Duke Johnson e Charlie Kaufman, candidato all'Oscar per l'animazione) sarà dunque tra le protagoniste del festival Los Angeles, Italia 2016 (dal 21 febbraio) dedicato al grande Ennio Morricone, già vincitore del Golden Globe e tra i favoriti alla statuetta per la colonna sonora del film di Tarantino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA