Vertici Coldiretti e Codacons indagati

Strascichi giudiziari dopo dichiarazioni per vertenza pastori

(ANSA) - CAGLIARI, 14 OTT - I vertici nazionale e della Sardegna di Coldiretti Ettore Prandini e Battista Cualbu e il presidente Codacons, Carlo Rienzi, sono indagati dalla Procura di Oristano per diffamazione, calunnia, istigazione a delinquere e violenza privata. Lo fa sapere il Codacons e la conferma arriva anche da Coldiretti che annuncia una nota stampa.
    Alla base dell'inchiesta, spiega il Codacons, una denuncia presentata dal presidente del Consorzio del pecorino romano, Salvatore Palitta, dopo le dichiarazioni sul prezzo del latte rilasciate in interviste e comunicati stampa dai responsabili delle due associazioni. "La vicenda nasce da un esposto presentato dal Codacons all'Antitrust e alle Procure di Roma e Nuoro, nel quale si riportava la denuncia di Coldiretti Sardegna sui prezzi del latte pagati agli allevatori sardi", osserva l'associazione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA