Stop Google Maps su sentieri Ogliastra

Sindaco mette al bando navigatore, "meglio vecchie cartine"

(ANSA) - NUORO, 14 OTT - L'Ogliastra mette al bando Google Maps. Troppi escursionisti dispersi, troppe auto incagliate nei sentieri del Supramonte per colpa delle indicazioni fallaci del navigatore satellitare creato dal gigante dell'informatica. Così il sindaco di Baunei, Salvatore Corrias, e la sua Giunta, hanno deciso per lo stop. Adesso all'imbocco dei sentieri sono arrivati i cartelli che avvisano i turisti con caratteri cubitali: "Non seguire le indicazioni di Google Maps".
    "Li stiamo posizionando ovunque - spiega all'ANSA il sindaco Corrias - ma intendiamo anche intensificare la giusta informazione sulla pagina Facebook del Comune e tramite la stampa. Troppe berline e utilitarie rimangono incastrate in sentieri impercorribili, a volte, anche dai fuoristrada. Tutto questo perché si seguono i suggerimenti di Google Maps, che sulle nostre strade spesso risultano fuorvianti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA