Scomparso 10 anni fa, riaperto il caso

Familiari Charkaoui senza risposte da 2009, ora indagano Cc

(ANSA) - LA SPEZIA , 14 OTT - La procura della Spezia, nell'occasione di aggiornamenti periodici su persone scomparse e deceduti non identificati, ha riaperto il procedimento relativo alla sparizione di Mohammed Cherkaoui. L'uomo, classe 1959, nato in Marocco ma cittadino italiano e da anni residente a Sarzana, è scomparso nel nulla la mattina del 29 settembre 2009. Stando a quanto ricostruito all'epoca dei fatti, Cherkaoui, che aveva lavorato anche come operaio per una ditta edile, era uscito di casa alle prime luci dell'alba per un impegno di lavoro, ma da allora ha fatto perdere le proprie tracce e a nulla sono valse le ricerche condotte all'epoca dal commissariato di Sarzana, così come a nessun esito ha portato la segnalazione dalla trasmissione 'Chi l'ha visto?'. A condurre nuovamente le ricerche, ripercorrendo gli ultimi giorni di vita dell'uomo sono stati delegati i Carabinieri del locale comando provinciale, che si avvarranno delle più moderne tecnologie. La speranza è dare risposte ai familiari che attendono da 10 anni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA