Precipita e muore sul Resegone

Escursionista di 60 anni cade per 300 metri nel Lecchese

(ANSA) - LECCO, 10 OTT - Un escursionista di 60 anni è morto oggi precipitando dal monte Resegone (1875 metri), una delle vette più note e pericolose della provincia di Lecco. L'allarme è stato lanciato nel pomeriggio da due persone che si trovavano in compagnia dell'escursionista precipitato, per cause in corso d'accertamento, per almeno trecento metri sul versante esposto verso il territorio della provincia di Bergamo.
    Sul posto è intervenuta un'unità di soccorso del 118, trasportata in quota da un elicottero con volontari del Soccorso alpino di Lecco, ma per il sessantenne non c'è stato nulla da fare. Sono state così avviate le operazioni di recupero della salma.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA