Unhcr premia i corridoi umanitari

Promossi in Italia da Sant'Egidio, Cei-Caritas e Fcei

(ANSA) - ROMA, 18 SET - I corridoi umanitari, voluti e realizzati dalla società civile in collaborazione con il governo italiano, sono il vincitore regionale per l'Europa dell'edizione 2019 del Premio Nansen per i Rifugiati dell'Unhcr. Promossi dalla Comunità di Sant'Egidio, Cei-Caritas Italiana, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (Fcei) e Tavola Valdese, "i corridoi umanitari sono stati premiati per aver assicurato a migliaia di rifugiati e persone con esigenze specifiche un canale sicuro per ricevere protezione e la possibilità di ricostruirsi un futuro migliore in Italia", spiega una nota. "I corridoi umanitari rappresentano una via sicura per le persone costrette a fuggire da guerre e persecuzioni, una delle poche alternative ai pericolosi viaggi in mare," ha dichiarato Roland Schilling, Rappresentante Regionale Unhcr per il Sud Europa. Da febbraio 2016 a oggi sono arrivati oltre 2.000 rifugiati e persone vulnerabili in Italia in base a quattro accordi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA