Maxi-risse via social, arrestato 15enne

Si aggiunge ai sette già raggiunti da provvedimenti restrittivi

(ANSA) - MILANO, 19 LUG - I carabinieri di Cremona hanno arrestato un quindicenne residente in città nell'ambito dell'operazione "Cremona dissing" che aveva portato all'arresto di sette giovani e a 18 denunce nei confronti di un gruppo di giovanissimi che organizzava via web risse e pestaggi nelle piazze e nelle strade. Il quindicenne si trova ai domiciliari su ordine del gip dei minori di Brescia con le accuse di rapina, lesioni aggravate e violenza privata per aver partecipato, con altri quattro, a una rapina ai danni di un 18enne all'interno del locale "Centrale del latte". Altri quattro minori sono stati denunciati per una serie di aggressioni nei confronti di studenti minorenni avvenute da gennaio a luglio.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA