Cinema America,caccia a altri aggressori

Al setaccio ambienti estrema destra. Proiezioni continuano

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Potrebbero avere presto un volto anche gli altri protagonisti delle aggressioni ai ragazzi del Cinema America a Roma. I poliziotti della Digos di Roma infatti stanno passando al setaccio tutti gli ambienti vicini ai quattro già individuati ritenuti responsabili, assieme ad altri in via di identificazione, della precedente aggressione ai danni di quattro giovani sabato sera a Trastevere perchè indossavano la maglietta amaranto del Cinema America. Infatti gli inquirenti sono convinti che chi ha aggredito e minacciato l'ex fidanzata di Valerio Carocci, presidente dell'associazione Piccolo America, sia vicino ai quattro già identificati e non escludono facesse parte del gruppo del primo raid. Una convinzione dettata anche dalla frase minacciosa, "Dì al tuo ragazzo di stare calmo", detta alla ragazza durante l'aggressione. Per questo i poliziotti della Digos scandagliano gli ambienti di estrema destra, ambiente al quale appartengono i quattro di cui hanno nome e cognome.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA