Esplosione in villino vicino Roma, morti padre e figlio

Madre e figlio minore trasportati in ospedale. Si scava tra le macerie. Tra le ipotesi della tragedia una fuga di gas

Una esplosione si è verificata attorno alle ventuno in una villetta a due piani a Frascati (Roma). Secondo un primo report dei vigili del fuoco, due persone sono morte e una terza è rimasta ferita. Sono padre e figlio le vittime dell'esplosione nel villino. Secondo quanto si è appreso, la madre e il figlio minore sono stati trasportati in ospedale.

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e 118. Tra le ipotesi che l'esplosione sia stata causata da una fuga di gas. I pompieri con quatto squadre stanno ancora scavando tra le macerie.

"Dai primi accertamenti effettuati dai nostri tecnici, gli impianti di competenza della società, posizionati lungo il muro di cinta della villetta e quindi in luogo esterno, sono risultati integri". Lo sottolinea un portavoce di Italgas in merito all'esplosione che questa sera ha interessato una villetta a Frascati dove ci sono state due vittime.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA