Megalizzi, la lettera degli amici attaccata sotto casa

La lettera degli amici di Antonio Megalizzi, il giornalista italiano deceduto dopo l'attentato al mercatino di Natale a Strasburgo, hanno attaccato al muro sotto la sua casa a Trento, dove il giovane viveva assieme al papà Domenico, alla mamma Annamaria e alla sorella più piccola, Federica.

PER GENTILE CONCESSIONE IL DOLOMITI 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA