Maltempo: neve sull'Appenino centrale

Imbiancate anche Norcia e Cascia

Il centro Italia si è svegliato sotto la neve. Primi fiocchi sono caduti a L'Aquila, a Norcia e nelle zone colpite dal terremoto, in Toscana. 

Nevica su diverse zone dell'Appennino umbro. Una precipitazione comunque non intensa e che non sta provocando problemi alla circolazione. La polizia stradale riferisce che il traffico è regolare dovunque. Neve anche in Valnerina. Norcia e Cascia sono sotto il manto bianco. Anche qui non vengono segnalati problemi ed è subito stato attivato il piano antineve. 

Scuole chiuse a Chianciano Terme (Siena), a causa della neve caduta nella notte e nelle prime ore del mattino. Qualche fiocco di neve ha imbiancato nella notte anche alcune zone del Chianti senese. Prima neve anche in Versilia (Lucca). Qualche fiocco è caduto nella notte sulle colline sopra Camaiore, apparse stamani un po' imbiancate.

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità meteo di colore 'Giallo' a partire dalla mezzanotte e fino alle 15 di domani sulle seguenti zone di allerta: 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana); 2 (Alto Volturno e Matese); 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini). Si prevedono "precipitazioni sparse con rovesci ed isolati temporali, puntualmente di moderata intensità. Possibili raffiche di vento nei temporali". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA