Maltempo: treno investito da tromba d'aria, feriti lievi

Nel Crotonese il vento ha travolto il convoglio, infranti finestrini

Una tromba d'aria ha investito il treno locale Catanzaro Lido-Crotone all'altezza della stazione di Roccabernarda. Il vento ha travolto il convoglio che, fortunatamente, è rimasto sui binari. Diversi finestrini sono andati in frantumi. Tra i passeggeri vi sono alcuni feriti, due dei quali portati in ospedale, ma nessuno in modo grave.

La tromba d'aria nel Crotonese, accompagnata da violenti piogge, ha scoperchiato tetti, abbattuto alberi, causato allagamenti. Ha colpito la fascia ionica nel crotonese, arrivando fino nel catanzarese. I danni maggiori si sono registrati a Cutro. 

Un'automotrice (littorina) delle Ferrovie Sud-Est è bloccata in Salento, all'altezza tra Parabita e Tuglie, dopo essersi scontrata con un grosso tronco di pino secolare scaraventato sui binari da una tromba d'aria. 

A Trieste è tornata la bora: dalla notte scorsa soffia in modo sostenuto, con la raffica massima a 116 chilometri orari, accompagnata a tratti da pioggia. Nevicate sono diffuse oltre i 300 metri. 

Marea sostenuta a Venezia dove stamani, alle 8.20, si è registrato un picco di 97 centimetri sul medio mare. Una misura classificata come 'marea sostenuta' (codice giallo). Le previsioni dell'Ufficio maree comunale indicano un calo del fenomeno: una massima di 80 centimetri per le 21.25 e di 90 centimetri per le 9.05 di domani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA