Giù da impalcatura,muore nel Salernitano

Titolare impresa edile, sotto sequestro il cantiere

(ANSA) - AGROPOLI (SALERNO), 17 NOV - Tragedia sul lavoro ad Agropoli (Salerno). Un uomo di 60 anni è morto dopo essere precipitato nel vuoto dall'impalcatura al terzo piano durante i lavori di ristrutturazione di una palazzina di via Risorgimento, sul lungomare. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo, titolare di un'impresa edile, era impegnato nel trasporto di alcuni materiali, quando sarebbe scivolato, schiantandosi su un camion parcheggiato sulla strada sottostante. E' morto sul colpo. Sul posto, oltre all'ambulanza del 118, sono giunti i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna. Le indagini saranno coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania. Intanto il cantiere è stato sottoposto a sequestro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA