Bussetti, Buona Scuola va rivista non abolita

Il ministro, basta nuove riforme e strappi continui

"La scuola e l'università sono state oggetto di riforme a ritmo tale che la nuova si presentava quando l'altra non era ancora realizzata. Non voglio ricorrere a nuove riforme e ulteriori strappi" né è intenzione del governo "stravolgere la Buona Scuola ma i nodi emersi vanno affrontati e sciolti in modo condiviso". Lo afferma il ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, alle commissioni Istruzione di Camera e Senato in sede congiunta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA