Un 'Sì' in chiesa appeso ad un canestro

La performance di uno sposo nel Trevigiano

Un 'sì' appeso a un canestro per uno sposo, che in provincia di Treviso ha suggellato il matrimonio con un tiro dall'altare. Durante la cerimonia, il sacerdote ha invitato Mattia Riva ad andare a segno con un lancio da cestista. "Quel canestro è una metafora del matrimonio, e per sapere se funzionerà, lo sposo dovrà fare canestro", ha detto il prete invitando il giovane a tirare dandogli uno scappellotto. L'impresa è riuscita tra gli applausi degli invitati che hanno assistito ad un anomalo lancio del bouquet.

IL VIDEO DEL LANCIO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA