Sesso per permessi, indagato assessore

A Cittadella, a denunciarlo due commercianti ambulanti

(ANSA) - VENEZIA, 14 MAR - L'assessore al commercio di Cittadella, Filippo De Rossi, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Padova per tentata concussione.
    Secondo le denunce di due commercianti, titolari di due banchi di cibo e dolciumi alle diverse fiere cittadine e mercati, l'assessore avrebbe chiesto, in modo velato in un caso e più esplicito nell'altro, favori sessuali in cambio di una regolarizzazione della loro posizione. Il primo episodio risalirebbe all'autunno del 2016, il secondo al Natale dello stesso anno. Le due donne avevano in passato posizionato il loro banco in centro a Cittadella, pur non avendo permessi precisi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA