Scuola: flash mob studenti a Roma, 'noi lasciati in mutande'

Si sono spogliati prima dell'inizio del corteo organizzato dall'Unione degli universitari e rete degli Studenti Medi

Al grido "ci hanno lasciati in mutande" gli studenti si sono spogliati oggi a Roma, in piazzale Ostiense, prima dell'inizio del corteo organizzato dall'Unione degli universitari e rete degli Studenti Medi. "Abbiamo organizzato questo flash mob, che riproporremo davanti al Miur dove si concluderà la manifestazione per ribadire che ci hanno lasciato in mutande - spiega il coordinatore nazionale della Rete degli studenti medi, Giammarco Manfreda - la scuola è sottofinanziata. Servono finanziamenti perché il diritto allo studio sia effettivo. E invece si va in un'altra direzione".

In programma oggi a Roma anche un altro flash mob in favore dello Ius Soli. La mobilitazione nella Capitale è stata organizzata in occasione della giornata internazionale dello studente e si sta svolgendo in contemporanea ad altre manifestazioni in varie città italiane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA