Sasso contro auto: Asaps, 63 episodi e 4 feriti in otto mesi

Diciotto hanno coinvolto minorenni. Nel 2016 segnalati 85 casi

L'Osservatorio Asaps, l'associazione sostenitori della Polstrada, nei primi otto mesi del 2017 ha registrato 63 episodi di lanci di sassi contro veicoli: sette avvenuti sulla rete autostradale o raccordi, 56 sulle statali e altre strade. Quattro persone sono rimaste ferite. Diciotto gli episodi che hanno coinvolto minorenni, nei quali sono stati 30 i ragazzi fermati o arrestati; 10 i maggiorenni fermati o arrestati. I dati sono stati pubblicati sul portale dell'Asaps dopo l'episodio avvenuto ieri sera nel Milanese, dove un'auto è stata colpita da un sasso lanciato da ignoti provocando la morte di una donna di 62 anni (deceduta per malore seguito allo choc), mentre altre quattro persone che erano sulla vettura sono rimaste illese.
    Nell'intero 2016 l'Osservatorio aveva registrato 85 episodi, di cui 5 sulla rete autostradale o raccordi e 80 sulle statali e altre strade. Anche lo scorso anno 4 persone avevano riportato ferite. 33 gli episodi con il coinvolgimento di minorenni, con 48 ragazzi fermati o arrestati; i maggiorenni fermati o arrestati erano stati invece 13.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA