Pitbull azzanna padrone, Cc spara

Nel Milanese 33enne ferito dal cane alle braccia e al busto

(ANSA) - MILANO, 19 OTT - Un operaio di 33 anni è stato azzannato dal proprio pit bull a Casarile (Milano). È accaduto mentre l'uomo portava a spasso il cane che, all' improvviso, lo ha aggredito azzannandolo alle braccia e al busto. I passanti hanno chiamato i carabinieri di Basiglio che pochi minuti dopo sono intervenuti. Il pit bull si è scagliato anche contro i militari, uno dei quali è stato costretto a sparare un colpo di pistola per fermarlo. Il proiettile ha ferito l'animale alla zampa e lo ha messo in fuga. Poco dopo il personale del canile municipale ha ritrovato il pit bull vicino casa e lo ha trasferito in una struttura per sottoporlo agli esami sull' aggressività. Il 33enne è stato trasportato all'ospedale Humanitas dove è ancora in osservazione.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA