A Bologna il festival francescano

Tre giorni di incontri e dibattiti, fra gli ospiti Zuppi

(ANSA) - BOLOGNA, 19 SET - E' dedicata al 'futuro semplice' la nona edizione 2017 del festival francescano che, per il terzo anno consecutivo, torna a Bologna. Per un intero fine settimana, da venerdì a domenica, con un'anteprima giovedì, nel centro della città ci saranno incontri, dibattiti, iniziative e spettacoli, rivolte in particolare ai giovani.
    Fra gli ospiti il vescovo bolognese Matteo Maria Zuppi che sabato alle 9 parlerà in piazza Maggiore esortando i giovani a 'Sognare cose grandi'. "Il tema di quest'anno è molto bello: il futuro ci preoccupa, in alcuni casi anche troppo, ma i giovani hanno diritto al futuro e non dobbiamo toglierglielo".
    Uno dei fiori all'occhiello del festival francescano sono, come sempre, le attività rivolte ai bambini: sono circa 150 per le quali ci sono già 1.500 prenotazioni e con le attività dello Zecchino d'oro. Sabato in sala Tassinari del palazzo comunale, ci sarà la mostra interattiva 'In fuga dalla Siria' che inviterà i partecipanti a mettersi nei panni di chi scappa dalla guerra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA