Danneggiate tombe cimitero Verano Roma

Anche nel settore ebraico, la matrice non è chiara

FOTO di MASSIMO PERCOSSI

Sono circa 70 le danneggiate la scorsa notte all'interno del Cimitero monumentale del Verano a Roma. I sepolcri danneggiati si trovano in quattro settori del cimitero, tra questi anche il settore ebraico e il Pincetto. L'Ama, l'azienda capitolina che gestisce anche i cimiteri, ha fornito alle forze dell'ordine le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, attivo 24 ore su 24, per fornire elementi all'individuazione degli autori. Non ancora chiara la matrice dell'atto.

L'atto vandalico è stato scoperto durante il consueto giro di perlustrazione che il personale di vigilanza dell'Ama effettua prima dell'apertura al pubblico. Sono stati riscontrati danneggiamenti su tombe situate in vari punti del cimitero: via Tiburtina, riquadro 110, Pincetto, sezione ebraica. Il Verano è il cimitero monumentale della Capitale e ospita sepolcri di pregio artistico oltre che le rombe di importanti personaggi come Edoardo De Filippo, Vittorio De Sica, Marcello Mastroianni, Alberto Moravia, Alberto Sordi. Giuseppe Ungaretti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA