Gravi danni a Chiesa S. Nicola Tolentino

Edificio con ciclo affreschi del '300, qui visse e morì il santo

(ANSA) - TOLENTINO (MACERATA), 9 NOV - Il terremoto ha fatto ''danni ingenti'' al complesso monumentale della Basilica di San Nicola a Tolentino, l'edificio trecentesco dove visse per 30 anni San Nicola da Tolentino, morto qui nel 1305. Lo dice il sindaco Giuseppe Pezzanesi, dopo il primo sopralluogo tecnico dopo il sisma del 30 ottobre. Non sono agibili i locali della Comunità Agostiniana, e sono emersi ''piccoli distacchi dagli affreschi del Cappellone e dal soffitto ligneo della navata centrale''. Danni anche all'abside. Il complesso conserva uno splendido ciclo di affreschi del 1330-1348 sulla vita del Santo, attribuiti al Maestro di Tolentino. Si tratta del principale esempio di pittura trecentesca nelle Marche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA