Otranto, sequestrati 4 quintali di droga

Dopo inseguimento in mare, arrestati due trafficanti brindisini

(ANSA) - BARI, 17 AGO - Circa quattro quintali di marijuana - per un valore complessivo al dettaglio di quattro milioni di euro - sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza al termine di un inseguimento nel Canale d'Otranto durante il quale sono stati arrestati due scafisti brindisini di 51 e 66 anni, entrambi con precedenti penali, per traffico e detenzione di droga. L'operazione è stata condotta la notte scorsa da unità del Reparto operativo aeronavale di Bari e Taranto. Durante l'inseguimento i due scafisti hanno gettato in mare gli involucri contenenti la sostanza stupefacente che sono stati recuperati dai militari. Probabilmente la marijuana era stata acquistata in Albania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie