Fedeli vegliano urna San Valentino

Per impedire il trasferimento della reliquia in cattedrale

(ANSA) - TERNI, 13 FEB - Hanno vegliato per tutta la notte l'urna con le spoglie di San Valentino nella basilica di Terni, dedicata al protettore degli innamorati, i fedeli che hanno bloccato il momentaneo trasferimento della reliquia in cattedrale come avrebbe invece voluto il vescovo, il francescano padre Giuseppe Piemontese. Nella chiesa rimasta straordinariamente aperta anche diversi anziani.
    I parrocchiani si sono dati il cambio non abbandonando di fatto mai la reliquia posta sotto all'altare. "Da qui non si muove", hanno ribadito parlando con l'ANSA. Nella serata i fedeli avevano bloccato la processione che avrebbe dovuto portare le spoglie del santo in cattedrale dove domani è in programma il solenne pontificale. L'urna doveva poi tornare entro mezzogiorno nella basilica di San Valentino. I parrocchiani si sono però da subito opposti alla decisione del vescovo per il quale il santo è patrono dell'intera città e quindi doveva essere celebrato in cattedrale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA