Denunciato 'ladro miele' nel Ravennate

64enne commetteva furti da una decina di anni

(ANSA) - RAVENNA, 13 FEB - Un 'ladro di miele' è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Brisighella (Ravenna). Vicino all'abitazione dell'uomo, un 64enne, i militari hanno trovato 65 arnie in legno (le tipiche "casette" dove le api trovano riparo e che sono utilizzati dagli apicoltori per la produzione del miele), insieme a numerosi accessori ed attrezzature apistiche, provento di una lunga serie di furti commessi a partire dal 2006 ai danni di apicoltori del faentino. La refurtiva recuperata, del valore complessivo di circa 20.000 euro, è stata tutta restituita agli increduli proprietari, che ormai avevano perso le speranze di poter ritrovare la loro attrezzatura ma soprattutto di poter rivedere le loro api. A portare all'uomo è stata un'indagine dei Carabinieri, frutto di accertamenti fatti anche con la collaborazione di personale del corpo forestale. Al 64enne è stata contestata la ricettazione. L'indagine ha consentito di risalire addirittura ad un furto commesso dieci anni fa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA