Migranti: truffa Onlus centro Gorizia

Chiusa indagine Gdf, profughi senza denaro e acqua

(ANSA) - UDINE, 8 FEB - La Guardia di Finanza di Udine ha notificato a 21 persone e quattro soggetti giuridici la notifica di conclusione delle indagini preliminari per associazione per delinquere, reati fiscali, peculato, frode in pubbliche forniture, falso e favoreggiamento, condotta dalla Procura della Repubblica di Gorizia nei confronti di una Onlus che avrebbe gestito in maniera fraudolenta un centro di accoglienza per immigrati, in convenzione con la Prefettura isontina.
    Le indagini delle Fiamme gialle hanno accertato l'emissione da parte della Onlus di fatture "gonfiate" per i servizi svolti, e intascando senza fornirli ai migranti, beni come carte telefoniche, 'pocket money' e acqua. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA