Assenteismo Sanremo: altri 3 licenziati

Sono già 22, otto solo all'ufficio Anagrafe

(ANSA) - SANREMO (IMPERIA), 5 FEB - Sono tre i dipendenti del Comune di Sanremo, due dell'ufficio anagrafe e uno degli appalti, che sono stati licenziati, oggi, con provvedimento del segretario generale, dopo aver sentito il parere della commissione disciplinare, a seguito dell'inchiesta sull'assenteismo in Comune, denominata Stakanov che nell'ottobre scorso portò 35 persone agli arresti domiciliari e per altre 8 ci fu l'obbligo di firma. Sale così a 22 il numero dei dipendenti licenziati, accusati dell'infedele timbratura del cartellino. Soltanto per quanto riguarda l'ufficio anagrafe il numero dei licenziati è otto. Altri 13 sono i dipendenti considerati più a rischio di perdere il posto di lavoro. Si tratta di coloro che, in passato, sono stati raggiunti dalla misura cautelare degli arresti domiciliari o dell'obbligo di firma. In tutto sono finiti nei guai circa 200 dipendenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA