Moglie denuncia 40 anni di percosse

Carabinieri allontanano marito dall'abitazione in Valsugana

In Valsugana, in Trentino, una donna di 66 anni ha denunciato suo marito dopo 40 anni di violenze e minacce. Dopo l'ultimo fatto si è rivolta ai carabinieri di Borgo Valsugana, raccontando del suo matrimonio come lungo incubo caratterizzato di schiaffi, pugni, offese anche in pubblico e minacce, anche di essere uccisa, a volte anche con dei coltelli da cucina. L'uomo è stato denunciato e allontanato immediatamente dall'abitazione, con divieto di avvicinamento, pena l'immediato arresto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA