Papa in Turchia: tutti stessi diritti

In Mo non possiamo rassegnarci ai conflitti, serve coraggio pace

(ANSA) - ANKARA, 28 NOV - "E' fondamentale che i cittadini musulmani, ebrei e cristiani, tanto nelle disposizioni di legge, quanto nella loro effettiva attuazione, godano dei medesimi diritti e rispettino i medesimi doveri". Lo ha affermato Papa Francesco durante l'incontro col presidente Erdogan ad Ankara.
    Il Papa ha aggiunto: in Medio Oriente "non possiamo rassegnarci alla continuazione dei conflitti", possiamo e dobbiamo sempre rinnovare il coraggio della pace!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA