Rapinò per loggia antisemita, condannato

Cinque anni e due mesi a ucraino 27 anni,già condannata complice

(ANSA) - TORINO, 12 NOV - Cinque anni e due mesi di reclusione per uno dei due rapinatori ucraini, 27 anni, che nell'ottobre dello scorso anno assaltarono una gioielleria del centro di Torino e malmenarono il titolare, prima di essere bloccati dalla folla e arrestati dalla polizia. L'altra, una donna di 29 anni, era già stata condannata a tre anni e quattro mesi. Secondo le indagini, coordinate dal pm Andrea Padalino, il colpo sarebbe servito a finanziare una loggia massonica antisemita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA