Cacciatore ucciso da fucilata compagno

Al confine tra le province di Pisa e Livorno

(ANSA) - RIPARBELLA (PISA), 25 OTT - Un uomo di circa 60 anni è rimasto ucciso nel corso di una battuta di caccia. L'incidente nei boschi di Riparbella, al confine tra le province di Pisa e Livorno. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato raggiunto da un colpo di fucile esploso da un compagno di battuta: per lui non c'è stato niente da fare. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i carabinieri di Riparbella.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA