Marsala ricorda pittore Vito Trapani

Mostra dall' 1 settembre su pittore morto a 52 anni

Redazione ANSA MARSALA (TRAPANI)

(ANSA) - MARSALA (TRAPANI), 30 AGO - Una mostra dedicata al pittore e scultore marsalese Vito Trapani, morto il 10 settembre 2016 all'età di 52 anni, sarà inaugurata il primo settembre, alle 19, al monumento ai Mille di Marsala. L'omaggio all'artista scomparso si inserisce nell'ambito della seconda edizione della manifestazione "Ballerò per tutta la vita". Nella parte iniziale della carriera, il linguaggio artistico di Vito Trapani si è richiamato, in qualche modo, ai colori forti e vivaci e ai temi di Renato Guttuso, anche se poi lo stile è diventato del tutto proprio e originale. Dopo l'inaugurazione della mostra, alle 21.30, si proseguirà con "Energie dal Mediterraneo - Vito Trapani racconta Vito Trapani", un varietà i cui protagonisti saranno gli scritti dell'artista: poesie, prose, schede tecniche che suonano come versi avvincenti e pieni di sapori e profumi.
    Un "reading" che sarà intessuto di momenti di spettacolo a cura del trio musicale "Cosatinta", del coro Lis, della ballerina Mariele Chiara, con la direzione artistica di Maria Antonietta Nocitra in collaborazione con Paolino Maltese e Chiara Putaggio, mentre la conduzione sarà affidata a Nino Guercio. Negli anni '90, infatti, fu invitato anche ad esporre alcune sue tele all'Italian Pavilion di Tokyo, mentre nel 2007, a Seeboden, in Austria, si classificò all'ottavo posto, tra circa 200 partecipanti provenienti da quaranta nazioni, al "World body painting festival". Dipendente precario del Comune di Marsala, Vito Trapani, proprio per il Comune, si cimentò anche come scenografo. Nel 2002, infatti, allestì lo stand dell'ente al "Giffoni Film Festival".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in