Lega: espulsi tre "ribelli" a Palermo

Triolo, no attacchi a mezzo stampa

   Il commissario provinciale palermitano della Lega, Antonio Triolo, ha espulso i consiglieri comunali di Bagheria (Pa) Anna Zizzo e Michele Rizzo per "aver ripetutamente violato il codice etico, nonché le norme regolamentari e statutarie del partito". Espulso anche il consigliere circoscrizionale di Palermo Andrea Aiello. I tre avevano firmato un un documento, reso pubblico, in cui si contestavano Triolo e il responsabile Enti locali per la Sicilia occidentale, Igor Gelarda, per la loro "gestione unilaterale" del partito nel Palermitano. Il documento era stato firmato da 18 tra amministratori locali del Carroccio e iscritti. "Il dibattito democratico è una ricchezza, il ricorso ad attacchi a mezzo stampa no", dice Triolo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere