Esplode fabbrica fuochi: Codacons, 68 morti dal 2000 a oggi

"Servono più controlli presso tali strutture e occorre verificare costantemente il rispetto delle norme di sicurezza"

Anche il Codacons, interviene sul caso dell'esplosione in una fabbrica di fuochi pirotecnici avvenuta a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. "Il bilancio provvisorio dell'incidente (al momento di tre morti e due dispersi) porta a 68 il numero totale di vittime registrate in Italia dal 2000 ad oggi a causa di esplosioni nelle fabbriche di fuochi d'artificio - spiega l'associazione - Una vera e propria strage che riporta la questione della sicurezza in primo piano". "Servono più controlli presso tali strutture e occorre verificare costantemente il rispetto delle norme di sicurezza - afferma il presidente Carlo Rienzi - La magistratura dovrà accertare se vi siano state omissioni sul fronte della sicurezza e negligenze da parte di chi aveva il compito di garantire il rispetto delle norme".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere