Open Arms: nave verso Porto Empedocle

Deciso scalo dove resterà sotto seqeustro preventivo

(ANSA) - AGRIGENTO, 21 AGO - La nave Open Arms, sotto sequestro preventivo da parte della Procura di Agrigento, ha lasciato il porto di Lampedusa (Ag) e sta facendo rotta verso Porto Empedocle (Ag) dove giungerà in serata. L'imbarcazione della ong spagnola, per i Pm, poteva rimanere a Lampedusa, ma si sarebbero determinati problemi per i collegamenti aerei e con i traghetti di linea a causa della vicinanza del molo con l'aeroporto. La Open Arms poteva anche andare a Licata (Ag), come è accaduto in occasione di precedenti sequestri di navi di Ong, o a Porto Empedocle su cui è ricaduta la scelta.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    vai

    ANSA ViaggiArt

    Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

    Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

    Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere