A Palermo due film tratti da Simenon

Per il trentesimo anniversario della morte dello scrittore belga

(ANSA) - PALERMO, 2 MAG - A Palermo arrivano due trasposizioni cinematografiche da opere di Georges Simenon: "Panique", film del '46 di Julien Duvivier, con un Michel Simon, tratto da "Il fidanzamento del signor Hire; "L'affare Saint-Fiacre", del '59, con Jean Gabin, dall'omonimo romanzo, per la regia di Jean Delannoy.
    L'iniziativa è dell'associazione Lumpen, in collaborazione con l'Institut Français di Palermo, che proietta i due titoli al cinema De Seta dei Cantiere culturali alla Zisa, in occasione del trentesimo anniversario della morte dello scrittore belga, avvenuta a Losanna il 4 settembre '89. Le proiezioni saranno alle 21 del 3 e del 10 maggio, precedute da un'introduzione del regista Franco Maresco, direttore artistico della rassegna "Il cinema ritrovato" e del direttore dell'Institut Français, Eric Biagi. Il 10 maggio sarà presente anche Ena Marchi, responsabile della narrativa francese di Adelphi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere