Navi militari al largo di Lampedusa

Ieri e fino a notte trasportati materiali dal molo dell'isola

(ANSA) - LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 17 APR - Nel pomeriggio di ieri, e fino a tarda notte, imbarcazioni da sbarco hanno fatto da spola tra il molo di Cala Pisana e due navi militari, al largo di Lampedusa, trasportando materiale verso le navi. Sempre ieri sono atterrati nell'aeroporto di Lampedusa tre aerei militari dai quali sono stati scaricati dei colli. Stamani non si vede più alcuna nave militare al largo.
    Il molo di Cala Pisana è di recente costruzione, una decina d'anni, e viene utilizzato quando il vento di Libeccio impedisce l'attracco al porto nuovo e a quello vecchio che si trova a levante.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    vai

    ANSA ViaggiArt

    Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

    Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

    Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)