Minore sequestrato, due fermi a Palermo

Due cittadini Bangladesh chiesero riscatto a famiglia vittima

(ANSA) - PALERMO, 16 OTT - La Procura di Palermo ha disposto il fermo di due cittadini del Bangladesh, Moynul Hossain Md, 28 anni, e Zahid Ahmed, 29 anni, accusati di sequestro di persona a scopo di estorsione. Avrebbero rapito un connazionale minorenne tenendolo prigioniero in casa loro e chiedendo ai suoi familiari un riscatto di cinquemila euro. L'inchiesta è stata coordinata dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dal pm Gaspare Spedale. A denunciare la vicenda è stata la vittima che all'epoca del sequestro, che risale al 2015, era minorenne.
    Arrivato in Italia a 17 anni, sarebbe stato trattenuto dai due indagati per giorni e minacciato di morte. Solo il pagamento della somma da parte della sua famiglia gli ha permesso di tornare libero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere