Musumeci, finta antimafia chiuda

Governatore amareggiato ma cauto, 'attenti a emettere sentenze'

(ANSA) - PALERMO, 17 MAG - "Lasciamo lavorare la magistratura, però l'industria dell'antimafia in Sicilia deve chiudere battenti: l'antimafia finta non può consentire anche in politica facili carriere, l'antimafia si predica nel dovere del silenzio, giorno dopo giorno". Lo ha detto il governatore Nello Musumeci commentando l'indagine che ha portato all'arresto dell'ex presidente di Confindustria Antonello Montando e che vede indagato l'ex presidente della Regione, Rosario Crocetta.
    "Ho letto le agenzie di stampa - ha aggiunto - e devo dire che bisogna sempre essere attenti a non sbattere il mostro in prima pagina. Il deputato regionale Giuseppe Gennuso, come ha stabilito il Tribunale del Riesame, non avrebbe avuto alcun collegamento con le organizzazioni mafiose, ma abbiamo tutti detto che il mostro c'era. Sono garantista per cultura politica, attenti quando emettiamo sentenze, come criterio generale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.