Migranti: muore per fame 22enne giunto ieri a Pozzallo

Portato subito in ospedale, ma le sue condizioni erano disperate

Tra i 91 migranti approdati ieri a Pozzallo a bordo della nave dell'Ong spagnola Proactiva Oper Arms, c'era un giovane eritreo di 22 anni arrivato in condizioni fisiche disperate: malnutrito e con problemi respiratori. Appena sceso dalla nave è stato trasferito in ospedale a Modica; dopo qualche ora le sue condizioni sono peggiorate e il giovane è morto per fame e per la malnutrizione che da mesi ha contribuito a peggiorare il suo già precario quadro clinico. La salma si trova nella camera mortuaria dell'ospedale Maggiore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere