Ad Agrigento l'antenato del biberon

E' un 'guttus'. Nuovi reperti nell'area campagna scavi Teatro

(ANSA) - AGRIGENTO, 8 FEB - Nuova scoperta nell'area degli scavi per riportare alla luce il Teatro ellenistico di Akragas, nella Valle dei Templi di Agrigento. Dall'attuale campagna di scavo, che ha restituito importanti dati per la ricostruzione della pianta dell'edifici, nuovi indizi continuano ad emergere dai saggi stratigrafici che si stanno effettuando nel settore sud ovest: oggetti che raccontano la complessa vita di questo straordinario monumento. In particolare è stato ritrovato anche un "guttus", un poppatoio: l'antenato dell'attuale biberon. "Scavando il riempimento di una delle strutture che dovevano sostenere la cavea - spiega il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello - è stato rinvenuto un deposito di manufatti riferibili ad un rito propiziatorio. Gli oggetti ritrovati sono vasi di uso quotidiano, utilizzati prevalentemente per bere e per contenere liquidi, compreso il piccolo vaso con beccuccio, un guttus, un vero e proprio poppatoio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere