Nave in avaria non attracca a Linosa

Era 3 miglia da isola ma costretto a ritornare a Porto Empedocle

(ANSA) - AGRIGENTO, 14 GEN - Un'avaria a uno dei motori del traghetto Sansovino che collega Porto Empedocle con Linosa e Lampedusa, ha costretto la motonave, quando era a circa 3 miglia da Linosa, a tornare indietro. A bordo ci sono 65 viaggiatori e diversi camion merci. I passeggeri stanno protestando, anche in maniera vivace. Per arrivare a Linosa prima e Lampedusa dopo è necessario, infatti, un tempo infinitamente minore rispetto alle dieci ore della traversata per Porto Empedocle, dove si stima che il traghetto giungerà intorno alle 19.
    La Guardia costiera di Porto Empedocle ha chiarito il perché dell'inversione di marcia: con un motore in avaria, il Sansovino non poteva attraccare in sicurezza, sarebbe servito un rimorchiatore che coadiuvasse la motovane nella manovra, ma non c'era. Il Sansovino da appena una settimana e tornato in servizio sulla rotta Porto Empedocle-Linosa-Lampedusa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere