Mafia,a 30 mt da boss ucciso c'è scuola

Liceali vanno su luogo delitto, 'brutta esperienza'

(ANSA) - PALERMO, 22 MAG - Il mafioso Giuseppe Dainotti, 67 anni, è stato assassinato a colpi di pistola a 30 metri da uno dei due ingressi dell'istituto Sant'Anna che ospita la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado. L'istituto è gestito dalle suore. A 50 metri dal punto dell'agguato sorge invece il comitato elettorale di Paolo Porzio candidato al consiglio comunale nella lista Palermo 2022. Un gruppo di studenti che frequentano il liceo scientifico nella vicina via Imera a Palermo, nell'ora di ricreazione è andato in via D'Ossuna sul luogo del delitto del boss mafioso Giuseppe Dainotti. "Abbiamo letto la notizia su alcuni giornali online e siamo venuti qui a vedere di persona - dice uno studente - noi veniamo qui a scuola a due passi. E così siamo venuti a vedere di presenza cosa fosse successo. Non mi era mai capitato di vedere una persona uccisa. L'avevo vista solo in televisione.
    Bruttissima esperienza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere