Cinema: successo a Cannes per film Grassadonia e Piazza

Barbagallo, riconoscimento ci riempie di orgoglio

(ANSA) - PALERMO, 18 MAG - I registi e sceneggiatori siciliani Fabio Grassadonia e Antonio Piazza hanno inaugurato la 56esima edizione della Semaine de la Critique a Cannes con il film Sicilian Ghost Story, sostenuto dalla Sicilia Film Commission e interamente girato tra i laghi e le foreste del Parco dei Nebrodi.
    "Un grande riconoscimento internazionale che ci riempie di orgoglio" - afferma Anthony Barbagallo, assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana che ha cofinanziato il film attraverso la Sicilia Film Commission, nell'ambito del programma "Sensi Contemporanei" - perché oltre a confermare il talento di due registi straordinari, che avevamo già avuto modo di sostenere, presenta al mondo scenari siciliani di rara e inconsueta bellezza naturalistica come quelli del Parco regionale dei Nebrodi dove, tra laghi e foreste, il film è stato girato".
    "Non era mai accaduto che un film italiano inaugurasse la Semaine de la Critique, la sezione del Festival dedicata alla scoperta di nuovi talenti e al rinnovamento del linguaggio cinematografico", aggiunge da Cannes Alessandro Rais, direttore dell'Ufficio Speciale per il Cinema e l'Audiovisivo / Sicilia Film Commission. "Questo successo dimostra la vitalità e l'originalità degli autori siciliani che trovano sempre più spesso ribalte internazionali, ma rafforza anche il senso e la funzione dei nostri uffici per la ricerca e la valorizzazione dei migliori talenti siciliani. Per celebrare il film di Antonio e Fabio abbiamo deciso di pubblicare una preview del nuovo portale web della Sicilia Film Commission, - www.siciliafilmcommission.org - interamente dedicata a "Sicilian Ghost Story". Prevediamo il lancio del portale, operativo in tutte le sue funzionalità, entro la fine del prossimo mese di giugno". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA