A Palermo caos asili, maestre malate

Comune non stanzia fondi,al 'Braccio di ferro' protesta famiglie

(ANSA) - PALERMO, 16 MAR - Il comune di Palermo non stanzia i fondi per le supplenze perché avrebbe carenza di risorse, così in alcuni asili nido della città l'assenza per malattia degli insegnanti di ruolo sta creando notevoli disagi alle scuole e soprattutto alle famiglie. E' il caso dell'asilo nido 'Braccio di ferro', nel quartiere Albergheria: qui la situazione è diventata critica. Su dieci insegnanti di ruolo, al momento solo in due sono al lavoro dovendo gestire 44 bambini, tra i 0 e 3 anni. Due maestre sono assenti dallo scorso dicembre per malattia e non sono state sostituite nonostante la segnalazione dell'istituto all'assessorato comunale competente; e altre sei insegnanti si trovano in malattia da alcuni giorni. Alcuni genitori, in questa situazione di emergenza, hanno dovuto tenere a casa i bambini, mentre il personale, compresi i dirigenti del nido, si stanno facendo in quattro pur di ridurre al minimo il disagio, chiedendo aiuto ad altri asili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere