Scoperto archivio con lettere Garibaldi

A Troina, nell'Ennese. Documenti del carbonaro Schifani

(ANSA) - TROINA (ENNA), 16 MAR - Un archivio privato appartenuto al carbonaro Francesco Schifani è stato scoperto a Troina (Enna) e contiene, fra l'altro, lettere autografe di Giuseppe Mazzini e Giuseppe Garibaldi. Sono documenti inediti che raccontano anche di cospirazioni. Attorno a Schifani il Comune di Troina ha sviluppato una collaborazione con il Museo nazionale del Risorgimento italiano di Torino, al fine di approfondire la figura del patriota siciliano.
    Sulla scorta di questa collaborazione, nell'estate 2017 nascerà il Museo del Risorgimento di Troina, dove sarà esposta l'intera collezione donata alla collettività dalla famiglia Russo, erede di Schifani, a partire dalle lettere di Mazzini e Garibaldi. Un progetto di cui va orgoglioso il sindaco di Troina Fabio Venezia. Il Comune e il museo di Torino tra qualche settimana istituiranno una borsa di studio per ricostruire a tutto tondo la figura di Schifani. Il vincitore sarà scelto da una commissione presieduta dal professor Umberto Levra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne