Teatro: al Lelio il Kohlass di Baliani

Venerdì 18 marzo un monologo che è già un cult

(ANSA) - PALERMO, 15 MAR - E' un monologo che è già un cult lo spettacolo Kohlhaas di Marco Baliani e Remo Rostagno, in scena al teatro Lelio di Palermo venerdì prossimo 18 marzo alle 21.30. E' l'emblema, se non addirittura il capostipite del "teatro di narrazione": un teatro di sola parola dove l'attore costruisce immagini ed emozioni con l'unica arte del raccontare.
    L'opera è ambientata in Germania, intorno al 1500. Michele Kohlhaas è un allevatore di cavalli la cui tranquilla e pacifica esistenza è spezzata, un giorno, dal furto di due bellissimi purosangue per mano di un signorotto locale. Il tribunale non renderà giustizia a Kohlhaas. Anzi, la rabbia per il torto subìto indurrà l'uomo a farsi giustizia da solo trascinandolo in una spirale di violenza. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne