Calcagno, Isis o no sono dei criminali

''In casa prigione anche donne e un bambino''

(ANSA) - PIAZZA ARMERINA (ENNA), 7 MAR - ''Non so se si trattava di uomini dell'Isis. Saranno loro a dire se sono dell'Isis o delinquenti. Per me sono dei criminali perchè quello che fanno è atroce''. Lo ha detto Filippo Calcagno, tornato a casa, ai giornalisti parlando dei suoi rapitori e carcerieri.
    ''C'erano delle donne ed un bambino. Una famiglia di delinquenti, di criminali'', ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Dott. Carlo Iurato

Dottor Carlo Iurato: Le nuove frontiere della medicina per trattare il tumore alla prostata.

Una diagnosi tempestiva, in molti casi, può evitare l’intervento chirurgico.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere