Mafia: Dia sequestra beni per 1 milione

Operazione a Palermo per presunto affiliato clan di Carini

(ANSA) - PALERMO, 29 FEB - Beni per un valore complessivo di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo a Giacomo Lo Duca, 62 anni, già colpito nel 2011 da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nell'operazione 'Codice rosso'. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo. Lo Duca, ritenuto socialmente pericoloso e indiziato di appartenenza alla famiglia mafiosa di Carini, è stato condannato a nove anni di reclusione per associazione mafiosa e tentata estorsione. Le indagini economico-patrimoniali della Dia sono state coordinate dal procuratore aggiunto Bernardo Petralia, del gruppo Misure di prevenzione della locale Procura distrettuale antimafia. Sono stati sequestrati fabbricati, ville, terreni, complessi aziendali, conti correnti e autovetture.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere